Un’avventura a due passi da Roma tra il verde lussureggiante del Parco e il fascino di panorami mozzafiato sulla vecchia TIBUR.

👉 Il nostro viaggio inizia dal parcheggio della stazione di Tivoli, percorrendo con pochi passi il sentiero che ci guida verso le vette del Monte Catillo. Dalla croce, lo sguardo si perde tra le meraviglie di Tivoli e la valle dell’Aniene. La segnaletica ci accompagna verso la Sughereta di Sirividola, un bosco magico di querce e sughero. Attraversando il Monte Giorgio, ammiriamo Castel Madama e i Carseolani sullo sfondo, fino al suggestivo Monte Viglio dietro a Tivoli, con i monti dei Colli Albani sullo sfondo.

🌲 Tra radure panoramiche, boschi di sughero e tracce di cinghiali, raggiungiamo la Fonte Bologna con il suo rifugio e area pic-nic. Dopo una pausa pranzo rigenerante, ci dirigiamo verso Monte Lecinone e Monte Sterparo, attraversando un grande bosco di olmi e querce fino alla vetta del Lecinone, con il rudere di una casaccia a contraddistinguerla. Proseguendo verso il Monte Sterparo, godiamo di un magnifico panorama su Montecelio, Sant’Angelo Romano, Castel Chiodato, Monte Soratte, Monte Gennaro e tutta la valle dell’Aniene.

👣 Per il ritorno a Tivoli, ci immettiamo sul sentiero Paolo Fantini, trasformando la discesa in una piacevole passeggiata attraverso un bosco incantevole. Attraversiamo un guado segnato da bastoncini appesi tra gli alberi, raggiungendo la carrareccia e il Passo delle Cavallette, che ci accompagna agli ultimi chilometri prima del ritorno alla civiltà.

👉 DATI TECNICI:
• Difficoltà: T/E
• Distanza: Circa 11 km (deviazioni escluse)
• Dislivello: 400 m
• Tempo di percorrenza: 5 ore e mezza (pause escluse)

🥾 GUIDE
Federico Fontana 3664169080
Alessandro Congedo 366 997 2211

⏰ APPUNTAMENTO: Ore 10.00 presso il Parcheggio della Stazione Ferroviaria di TIVOLI.

👉 INFO E PRENOTAZIONI: CONTATTACI +39 067880486 O SCRIVICI SU WHATSAPP

💲 QUOTE DI PARTECIPAZIONE: Contributo associativo per l’escursione: 20 €.

👀 N.B.: Gli itinerari potrebbero subire variazioni a causa delle condizioni meteorologiche o per motivi di sicurezza valutati dagli accompagnatori.

👉 PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

🎒 EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO: Zaino da 20/30 litri, scarponi da trekking preferibilmente alti alla caviglia con suola integra, giacca antivento/antipioggia, abbigliamento “a strati” adatto alla stagione.

🎒 EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO: Guanti, copricapo, bastoncini da trekking, cambio d’abbigliamento da lasciare in auto, calzini di ricambio nello zaino, crema solare.

🎒 ALIMENTAZIONE: Acqua (almeno 1,5 litri), pranzo al sacco, snack. Nota: nel punto di incontro iniziale non è presente un bar.